libri

Nelle scorse settimane si è parlato molto della crisi che il settore editoriale sta attraversando a causa della pandemia. Qualcuno l’ha definita giustamente “la crisi nella crisi”, per sottolineare il fatto che questo momento di difficoltà (con gli effetti che produrrà nei mesi a venire) si aggiunge ad una strutturale debolezza della filiera del libro. Oltreché, come sappiamo, ad una difficoltà del paese a dotarsi di una efficace politica di promozione ed educazione alla lettura. Sarebbe auspicabile quindi guardare oltre gli interventi urgenti, giusti e sacrosanti, di cui il mondo del libro ha bisogno in questo momento, e mettere mano, finalmente, ad alcuni nodi che impediscono un rafforzamento di molti protagonisti della filiera (in prima istanza le librerie e gli editori indipendenti, ma non solo) e del mondo della lettura (biblioteche e scuola in primis). Su questo duplice aspetto molti si sono già espressi. Qui di seguito riportiamo una rassegna, necessariamente incompleta e da aggiornare periodicamente, delle dichiarazioni, interviste, comunicati sulla crisi dell’editoria al tempo del Covid-19 e sugli interventi da mettere in campo per uscirne apparsi in Italia in quest’ultimo mese. Una seconda parte presenta una selezione degli articoli usciti all’estero:

Con Book Pride ripartiremo da zero (Alessandro Gazoia, Rassegna Sindacale, 17.03.2020)

Coronavirus, gli editori: «Crisi generale, ora misure di emergenza» (Cristina Taglietti, Corriere della Sera, 24.03.2020)

Covid-19: 40milioni di libri stampati in meno nel 2020. E il 61% degli editori sta programmando la cassa integrazione (Il Libraio, 24.03.2020)

La cultura ha bisogno d’aria, modesta proposta: un Fondo nazionale per salvarla (Pierluigi Battista, Corriere della sera, 26.03.2020) 

Coronavirus, il settore culturale non trova facilmente capitali di rischio. Perché non lanciare un Bond per l’arte e la cultura? (Carlo Fuortes, Corriere della sera, 27.03.2020) 

«Solidarietà per la bellezza. Uniamoci in un piano di salvezza culturale» (Paolo Lattanzio e Flavia Piccoli Nardelli, Corriere della sera, 28.03.2020)

Sisyphus. Il devastante impatto dell’emergenza coronavirus su librerie e case editrici (Pietro De Vivo, Giap, 30.03.2020)

Dall’emergenza COVID all’emergenza Libro. Per salvare il settore servono misure immediate (ADEI, 31.03.2020)

Il mondo dell’editoria non sarà più lo stesso, per questo servono nuovi meccanismi (Luca Giangrandi e Manuel Orazi, Che-fare, 02.04.2020)

La crisi della crisi dell’editoria (Emanuele Giammarco, Minima & Moralia, 04.04.2020)

Libri, lettori, editori e librai alla stretta del Coronavirus (Oliviero Ponte Di Pino, Doppiozero, 06.04.2020)

I Piccoli Editori di AIE si appellano al governo. Guida: “Filiera del libro in ginocchio” (AIE, 08.04.2020)

AIE: “Avete dimenticato il libro nel decreto Cura Italia. Ma siamo sicuri che lo ricorderete in quello di aprile” (AIE, 09.04.2020)

Comunicato stampa Ali su riapertura librerie (ALI, 10.04.2020)

Coronavirus, l’editoria non sta bene ma continua a lottare: ecco le prossime iniziative (Marinella Zetti, Il Fatto Quotidiano, 10.04.2020)

Lorenzo Fazio, un editore ai tempi del Coronavirus: “Il mondo dell’editoria è stato travolto situazione drammatica” (Aldo Grandi, La Gazzetta di Lucca, 10.04,2020)

Una proposta per evitare il disastro nel mondo del libro (Nicola Lagioia, Internazionale, 14.04.2020)

Quello di cui abbiamo bisogno per pensare al futuro (Che fare Almanacco, Bertram Niessen, 14.4.2020)

Antonio Franchini: “Il virus ha ucciso i libri”. Intervista di Stella Gervasio (Rep.repubblica.it, 16.04.2020)

Cultura, tre strade per ripartire. Non solo emergenza, soluzioni per la fase due (Corriere della Sera, Paola Dubini, Valentina Montalto, 16.04.2020)

Carlo Feltrinelli: “Una strategia unica per libri e cultura”. Intervista di Simonetta Fiori (Rep.repubblica.it, 17.04.2020)

Un programma per la cultura (Giuliano Volpe, 18.04.2020)

La solidarietà non chiude mai: adotta una libreria (Edizioni Alegre, 18.04.2020)

Editoria, Lagioia: “Tavolo di crisi tra istituzioni e addetti ai lavori per ripartire” Intervista al direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino (RAI News, 21.04.2020)  

“Ripartire dai libri”: l’appello al governo di bibliotecari (AIB), editori (AIE) e librai (AIB, AIE, ALI) (21.04.2020)

Adei chiede al Governo nove misure utili a tutta la filiera del libro. Positivo il primo incontro di ieri con il Ministero degli Affari Esteri (Adei, 21.04.2020)

Tutte le richieste del mondo del libro al governo per far fronte alla crisi più grave (Il Libraio.it 21.04.2020)

Va ripensata la promozione dei libri, non hanno la data di scadenza (VIDEO di Paolo Di Paolo, DiRE, 21.04.2020)

Ripartire (Martina Testa, Medium, 22.04.2020)

COVID 19 – L’Italia del libro ha bisogno dei saperi e delle Culture regionali. L’appello di Adei a Governo e Istituzioni Regionali (ADEI, 22.04.2020)

“Ecco come cambierà l’editoria dopo il Coronavirus”. Intervista a Florindo Rubbettino (Angelica Stramazzi, L’Occidentale, 23.04.2020)

C’è ancora spazio per l’editoria in Italia (Atlante Treccani, Marco Marino, 26.04.2020)

Il mondo del libro dopo il Covid-19 (Atlante Treccani, Giovanni Solimine, 26.04.2020)

Le biblioteche pubbliche dopo la pandemia. Traduzione dell’articolo “Public Libraries After the Pandemic” di Sari Feldman pubblicato il 17 aprile su publisherweekly.com. (Leggere, 28.04.2020)

Come salvare gli operatori culturali? Podcast di Fahrenheit di Radio3. Dibattito con Giovanni Solimine e Martina Testa (RAI3, 28.04.2020)

Un aiuto straordinario per salvare il mondo del libro: un appello che non può essere disatteso(AIB, AIE, ALI, 29.04.2020)

ADALI – Associazione degli Agenti Letterari Italiani: Un’intera filiera per sconfiggere il Covid-19 (ADALI, 29.04.2020)

 Biblioteche e oltre. Occorre un New Deal (AgCult, Antonella Agnoli, 01.05.2020)

Emergenza Covid-19: la risposta delle biblioteche pubbliche italiane (Agcult.it, Cecilia Cognigni, 01.05.2020)

Libri e coronavirus, cosa fanno gli editori e come cambiano gli acquisti (Wall Street Italia, 02.05.2020)

Cultura, editoria, epidemia: considerazioni e persuasioni (Alberto Rollo, Che-Fare, 03.05.2020)

Il virus senza qualità di Houellebecq e le performance degli scrittori online (Maria Teresa Carbone, Il Manifesto, 07.05.2020)

“Piccoli editori schiacciati, sopravviveranno solo i best seller”. Intervista a Sandro Ferri di E/O (Adalgisa Marrocco, Huffington Post, 08.05.2020)

Scuola: parte oggi la campagna degli editori “Il futuro è un libro aperto”(Comunicato stampa A.I.E., 11.05.2020)

Il senso di responsabilità di librai e lettori(Redazione Il Libraio, 12.05.2020)

Uno su 10 piccoli e medi editori rischia la chiusura (Comunicato stampa A.I.E., 12.05.2020)

Disegnare la fase due: progettare la riapertura delle biblioteche pubbliche(AIB, 12.05.2020)

Dl Rilancio, Levi (AIE): “Soddisfazione per il fondo per l’editoria”(A.I.E., 14.05.2020)

Le biblioteche riaprono? Forse, chissà… (Rosa Maiello, A.I.B., 14.05.2020)

L’orgoglio dei librai “Feriti ma ci siamo” (Simonetta Fiori, La Repubblica, 15.05.2020)

Perché in tempi difficili l’innovazione culturale è ancora più necessaria (Giuseppe Laterza, La Repubblica, 15.05.2020)

“Nel dopo nessuno potrà essere come era prima”. Intervista a Ledo Prato (Pino Mgmt, 15.05.2020)

Decreto Rilancio: nasce il Fondo Cultura. Intervista al direttore di Federculture Umberto Croppi (Desirée Maida, Artribune, 15.05.2020)

Carte per gli acquisti di libri a famiglie e biblioteche per uscire dalla crisi Covid-19 (Il libraio, 20.05.2020)

“Passaparola 2020”, online le sfide del mondo della lettura (Il libraio, 26.05.2020)

Editoria, 8 milioni di libri venduti in meno causa virus: tutti i numeri della crisi (Il libraio, 26.05.2020)

La fine della «lettura-immersiva» e le biblioteche silenziose su Zoom (Maria Teresa Carbone, Il Manifesto, 28.05.2020)

 [Riflessioni] Cultura e futuro. Call to action. 10 domande per affrontare la “tempesta perfetta” (Fondazione Fitzcarraldo, 29,05.2020)

ALL’ESTERO

The World of Books Braces for a Newly Ominous Future (Alexandra Alter, NYT, 16.03.2020)

(Andrew Wylie a proposito dei progetti editoriali di Amazon) Seit wann sind Spediteure gute Verleger? Quando mai gli spedizionieri sono stati buoni editori? (Frankfurter Allgemeine, 16.03.2020)

Curbside Pickup. Bicycle Deliveries. Virtual Book Discussions. Amid Virus, Bookstores Get Creative(Yenny Gros, NYT, 17.03.2020)

They Were Meant to Be the Season’s Big Books. Then the Virus Struck (NYT, Alexandra Alter, 27.03.2020)

#EuropeReadsAtHome (Federation of European Publishers, 31.03.2020)

Little Free Libraries Turning Into Little Free Pantries Amid COVID-19(BookRiot, Cassie Gutman, 31.03.2020)

Le plan d’urgence du CNL en faveur du secteur du livre (CNL, 03.04.2020)

Coronavirus: France’s Scientific Publishers Mobilize; Canada’s Access Copyright Funds Authors (Publishing Perspectives, Porter Anderson, 09.04.2020)

Coronavirus Worklife: Amazon Publishing in Germany, the UK, and the States(Publishing Perspectives, Porter Anderson, 09.04.2020)

Ups & Downs For Publishers in Midst of Crisis (Beyond the Book, Andrew Albanese, 17.04.2020)

FEP delegation e-meets Commissioner Gabriel(Federation of European Publishers, 22.04.2020)

Parenting During a Pandemic: Books That Can Help You Get Through This  (BookRiot, Jaime Herndon, 23.04.2020)

COVID-19 and the Global Library Field (IFLA, 24.04.2020)

In Pandemic, Libraries Cannot Pause For Long (Beyond the Book, Andrew Albanese, 24.04.2020) 

Coronavirus Worklife: UK’s Publishers Association Issues Government Requests (Publishing Perspectives, Porter Anderson, 28.04.2020)

Coronavirus: In Spain, Publishers Weigh Crisis Management and Digital Capabilities (Publishing Perspectives, Porter Anderson, 29.04.2020)

Rouvrir les bibliothèques le 11 mai, contre l’avis des professionnels (ActuaLitté, Antoine Oury, 29.04.2020)

Coronavirus: Italian Publishers Join Libraries and Booksellers in Appeal (Publishing Perspectives, Porter Anderson, 29.04.2020)

Publishing & The Pandemic: Rescuing Writers, Supporting Research / Transcript from podcast (Beyond the Book, Tony Bradman, Authors Licensing & Collecting Society (UK), Mary Rasenberger, Authors Guild (US), Ian Moss, STM, 28.04.2020)

Gallimard: “Si la librairie, maillon faible, casse, toute la chaîne du livre déraille” (ActuaLitté, Nicolas Gary, 03.05.2020)

«La rentrée littéraire doit être repensée» (Pierre Astier, Le Monde, 10.05.2020)

La biblioteca callejera (Eduardo Febbro, Pagina/12, 11.05.2020) 

Amazon made booksellers hate technology. We need to learn to love it again(Mark Thornton, The Bookseller, 12.05.2020)

Covid-19 Impact Listing: Cancellations, Closings, Policy Changes, and More (John Maher & PW Staff, Publishers Weekly, 13.05.2020)

Print Unit Sales Post Another Double Digit Gain (Jim Milliot, Publishers Weekly, 14.05.2020)

Pour des livres sans date de péremption (Édition année zéro, 14.05.2020)

Laurent Beccaria: “Le pilon est un indicateur d’un marché qui dysfonctionne”(Nicolas Gary, Actualitté, 15.05.2020)

Coronavirus has left small publishers desperately fighting for survival (Sam Jordison, The Guardian, 15.05.2020) 

This Is No Time to Read Alone (Gal Beckerman, New York Times, 20.05.2020)

Les bibliothèques, un outil essentiel pour “ressouder les liens” après la crise (Antoine Oury, Actualitté, 25.05.2020)

Libraries Must Change (Anthony W. Marx, The new York Times, 28.05.2020)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...