4 gennaio 2021 presentazione online del progetto europeo ReadTwinning

Mettere in contatto ragazze e ragazzi accomunati da gusti e interessi simili per promuovere il loro interesse verso la lettura: intorno all’idea di “tandem” di giovani lettrici e lettori vicini o lontani, che leggono insieme o in parallelo lo stesso libro, ruota il progetto europeo Readtwinning, che verrà presentato al pubblico lunedì 4 gennaio dalle 17 alle 19 nell’incontro online “ReadTwinning: Connecting students through shared interests to develop a love for reading”.

Organizzato dal Forum del Libro insieme ai partner europei (Scoala Gimnaziala “Constantin Parfene”, Romania; Dimotiko Scholeio Makedonitissas 3 – Stylianou Lena, Cipro; Grupamento de Escolas de Vila Nova de Paiva, Portogallo; GRYD, Regno Unito; European University Cyprus, Cipro;  e ProgettoMondo Mlal, Italia), l’incontro – in lingua inglese – sarà visibile sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del progetto.

Promuovere la lettura è la parola chiave di ReadTwinning: grazie a un approccio innovativo, il progetto mira ad aumentare l’amore per la lettura tra gli studenti di 9-15 anni. I giovani lettori che partecipano al progetto ReadTwinning, di età, scuole, città e persino paesi diversi, possono trovare partner di lettura con interessi simili e godersi la lettura di libri insieme. Per raggiungere questo obiettivo ReadTwinning lavora con insegnanti e studenti, coinvolgendo le famiglie e attivando strategie di promozione della lettura con la collaborazione di altre entità interessate, dalle biblioteche pubbliche alle organizzazioni locali.

L’importanza della lettura e la necessità di fare uso delle tecnologie digitali sono apparse ancora più rilevanti con l’emergenza della pandemia. Il Covid-19 ha infatti avuto un impatto globale su studenti, insegnanti e genitori, rivelando “l’impreparazione dei sistemi educativi, delle infrastrutture, degli educatori e dei discenti relativamente all’apprendimento a distanza e la fragilità dei programmi di alfabetizzazione degli adulti” (UNESCO, 2020).

Per questo il progetto Readtwinning ha avviato la preparazione di:

  • Linee guida, mirate ad aiutare insegnanti e altre entità interessate nell’attuazione del progetto (una prima versione è già disponibile sul sito del progetto)
  • Una Open Education Resource Platform e i toolkit che collegano gli studenti in base a interessi simili, creando per loro un ambiente di lettura ricco, motivante e condiviso
  • Lesson Plans per fornire strumenti concreti a insegnanti e genitori
  • Due corsi blended per favorire la connessione degli insegnanti e il coinvolgimento dei genitori.

All’incontro partecipano tra gli altri Giulio Blasi che presenterà la sua esperienza con Media Library Online, la più grande biblioteca digitale italiana, e la cipriota Elena Perikleous, pluripremiata autrice di opere per l’infanzia, che proprio attraverso la lettura di un testo metterà in risalto – se necessario – il valore fondamentale dello storytelling.

Il sito del progetto è http://www.readtwinning.eu.

Info e contatti per l’Italia:

Elisabetta Laino/Forum del libro – info@forumdellibro.org

Marina Lovato /ProgettoMondo Mlal – educazione.lovato@mlal.org>

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...