COMUNICATO STAMPA

“La scuola ha bisogno di una biblioteca, che sia un luogo di incontro, un luogo di esplorazione e di emozioni. Un luogo che sia al centro della scuola.” Questa è l’affermazione del Ministro dell’Istruzione Bianchi, intervenuto all’annuale ‘Passaparola’ organizzato dal Forum del libro.

L’incontro intitolato “Le biblioteche migliorano la scuola. Passaparola!” si è tenuto in una scuola della periferia di Roma, a San Basilio.

Il confronto pubblico con il Ministro è seguito all’appello Lettura e biblioteche scolastiche nel piano scuola, lanciato dal Forum del libro nel giugno scorso e condiviso da numerose associazioni impegnate nella promozione della lettura, oltre che da moltissimi intellettuali, insegnanti e semplici cittadini.

L’incontro è stato l’occasione per il Ministero di annunciare alcune misure concrete già adottate per affrontare la questione delle biblioteche scolastiche, che in Italia è stata fino ad ora quasi completamente ignorata.

La costituzione di una Cabina di regia per la realizzazione del piano di promozione della lettura, che coinvolge tutti le rilevanti Direzioni Generali del Ministero è stato il primo passaggio. Sarà poi creata una “Community” aperta al contributo degli operatori del settore. Per dare attuazione a quanto previsto dalla Legge 15/20 sono state avviate le procedure per l’individuazione in ogni regione delle Scuole Polo per l’attuazione del Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura, per dare avvio al piano di formazione degli insegnanti, previsto dalla citata legge e finora non attuato, che sarà una sperimentazione per ulteriori occasioni di formazione previste nel PNRR e nei fondi strutturali europei. In attuazione de programma delle Biblioteche Innovative finanziato dal Ministero è anche la pubblicazione della piattaforma SIBIS, il Sistema Integrato Biblioteche Innovative Scolastiche che ha avviato il censimento ragionato delle biblioteche scolastiche italiane. Sempre in attuazione della legge 15/20 si stanno finalizzano le procedure per l’adozione del “Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura”.

Questi i primi provvedimenti che i dirigenti del Ministero hanno presentato ad una folta platea di dirigenti scolastici, insegnanti e rappresentanti delle organizzazioni che hanno condiviso con il Forum del libro l’appello, tra cui l’AIB, l’ALI, Save The Children-Italia, il Salone del libro di Torino, IBBY-Italia, i Presìdi del libro e la Rete delle reti.

“Ringraziamo il Ministro Bianchi – ha dichiarato il presidente del Forum del libro Maurizio Caminito – per la sua sensibilità e per l’impegno concreto che ha dimostrato intervenendo immediatamente per rispondere ad alcuni punti che avevamo indicato nel nostro appello. È la giusta direzione in cui operare per il rilancio delle Biblioteche Scolastiche, penalizzate anche nel corso dell’emergenza Covid. È necessario ora dare continuità alle iniziative per il rafforzamento delle strutture, l’incremento delle dotazioni librarie tradizionali e digitali e la dotazione del personale qualificato che vi opera.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...